Maltempo, allerta gialla in 13 regioni: piogge e venti di burrasca. Le previsioni

Mercoledì 7 Ottobre 2020
Maltempo, allerta giallo in nove regioni: piogge e venti di burrasca. Le previsioni

Risveglio sotto al maltempo per una vasta fetta dell'Italia: una nuova ondata di maltempo in arrivo dal nord Europa ha raggiunto nella notte la penisola portando piogge e venti molto forti soprattutto sulle regioni centrali e settentrionali. Sulla base delle previsioni disponibili il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso una allerta meteo giallo in 13 regioni che prevede, a partire dalle prime ore di mercoledì, precipitazioni sparse e venti di burrasca su Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Marche, Molise, Puglia, Toscana, Umbria e Veneto. Attese anche mareggiate lungo le coste esposte di Toscane e Lazio.

Allerta meteo

I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino nazionale di criticità e di allerta consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it). 
 

Le previsioni per oggi

La nuova perturbazione - secondo il sito 3Bmeteo.it - si sposterà rapidamente verso sudest liberando già in mattinata i cieli del Nordovest dove subentreranno ampie schiarite, mentre interesserà Lombardia, Triveneto e la Romagna con piogge e rovesci anche temporaleschi nelle prime ore notturne. Già in mattinata ampie schiarite al Nordovest, in estensione in giornata al resto del Settentrione. Tempo in rapido peggioramento invece sulle regioni centrali con piogge e rovesci in estensione dalla Toscana a Lazio, Umbria, Marche, poi Campania e regioni adriatiche centro-meridionali. Attesi fenomeni più insistenti sul versante tirrenico fino all'alta Calabria, anche se in giornata ampie schiarite interverranno a partire da Toscana e Marche in estensione verso sud. In serata le ultime piogge si attarderanno su Calabria tirrenica, nordest Sicilia, Lucania e Salento. Temperature in lieve aumento al Sud, venti tesi mediamente occidentali.

Campania
La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo di colore Giallo valevole fino alle 22 di oggi  Campania ad esclusione delle zone 2 e 4. (Zona 2: Alto Volturno e Matese; Zona 4: Alta Irpinia e Sannio). Si prevedono precipitazioni sparse anche a carattere di moderato rovescio o isolato temporale, in attenuazione dalla tarda mattinata sulle zone 5,6,7,8 (Zona 5: Tusciano e Alto Sele; Zona 6: Piana Sele e Alto Cilento; Zona 7: Tanagro; Zona 8: Basso Cilento) e a partire dal pomeriggio sulle zone 1 e 3 (Zona 1: Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana; Zona 3: Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini). Il quadro meteo evidenzia anche locali raffiche di vento. La criticità idrogeologica connessa a tali fenomeni è di colore Giallo. La Protezione civile raccomanda massima attenzione nelle zone già recentemente colpite dalle precipitazioni piovose e in quelle interessate da incendi boschivi. In generale, si potrebbero verificare ruscellamenti superficiali con possibili fenomeni di trasporto di materiale; possibili allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno; scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali, possibili fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche con tracimazione e coinvolgimento delle aree depresse; innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d'acqua minori, con inondazioni delle aree limitrofe, anche per effetto di criticità locali (tombature, restringimenti, ecc); possibile caduta massi in più punti del territorio

Ultimo aggiornamento: 12:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA