Vasco Rossi, Pride, elezioni e Grand Prix: per Roma un weekend di caos annunciato

vasco rossi
vasco rossi
di Lorena Loiacono
Venerdì 10 Giugno 2022, 07:54
3 Minuti di Lettura

Weekend di grandi eventi per Roma, il gran caos è annunciato. Domani si comincia con il Roma Pride, poi due serate sold out per Vasco Rossi e il Grand Prix storico delle auto. In tutto sono 48 ore di festa ma anche di chiusure, divieti e caos. Senza contare che domenica anche i romani saranno chiamati al voto per il referendum. 
PRIDE 2022 Domani dalle 15,30 alle 20,30 sfilerà la manifestazione ‘Peace & Love’ da piazza della Repubblica a via dei Fori Imperiali e piazza Venezia, passando per piazza dei Cinquecento, via Cavour, piazza dell’Esquilino, via Liberiana, piazza Santa Maria Maggiore, via Merulana, via Labicana, piazza del Colosseo, largo Corrado Ricci. Prevista la presenza del sindaco Gualtieri. Oltre ad un servizio di sicurezza che accompagnerà la sfilata, sono possibili chiusure al traffico e deviazioni delle linee di bus e saranno attivati i divieti di sosta delle auto private sia nei punti di partenza e arrivo del corteo, sia su via Liberiana. 

VASCO AL MASSIMO Ma domani sarà anche il grande giorno di Vasco Rossi al Circo Massimo, atteso dal 2020, con due serate da 250mila spettatori. Scenderà in campo un servizio d’ordine imponente anche per gestire il traffico nell’intera area durante l’afflusso e il deflusso degli spettatori. Già da oggi infatti sono previsti i divieti di sosta su via dei Cerchi, tra via di San Gregorio e via dell’Ara Massima di Ercole, e via del Circo Massimo tra viale Aventino e piazzale Ugo La Malfa, l’area di parcheggio all’incrocio con Clivo dei Publicii. Da questa sera alle 20 chiuderanno via del Circo Massimo, piazzale Ugo La Malfa, via della Greca e via dell’Ara Massima di Ercole e dalle 17 di sabato saranno chiuse via di San Gregorio, viale Aventino, piazza Bocca della Verità, via Petroselli e via del Teatro Marcello.
LINEE BUS A tutto questo si aggiungerà anche la chiusura dalle 7 alle 21 di via dei Fori Imperiali per il Primo Grand Prix Storico di Roma. Una serie inanellata di eventi che comporterà la deviazione di 23 linee Atac. 
ELECTION DAY E domenica si vota con le forze di polizia impegnate anche nei seggi e gli uffici elettorali dell’anagrafe, in via Petroselli quindi nella “zona rossa” del Circo Massimo, impegnati a rilasciare tessere elettorali non consegnate, duplicati o tagliandi di aggiornamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA