Vicenza, scontro tra una moto ed un tir: 62enne muore sul colpo

Venerdì 23 Aprile 2021
Vicenza, scontro tra una moto ed un tir: 62enne muore sul colpo

Schiacciato dalla ruota di un camion. È morto il motociclista vicentino rimasto intrappolato sotto il rimorchio dell’autotreno Volvo nell'incidente stradale avvenuto a Sandrigo, lungo la provinciale 119. Pellegrino Zanetti, 62 anni, residente a Fara Vicentino, stava guidando la sua Ducati 849 su una tratto rettilineo di strada, l’arteria principale che collega Sandrigo a Breganze, mentre il mezzo pesante era impegnato in una manovra di svolta a sinistra verso il piazzale della ditta «Bergamin» di Sandrigo. La Ducati preveniva dalla direzione opposta. E in quel momento c'è stato l'impatto tra i due veicoli.

 

 A seguito dell'urto, violentissimo, il motociclo si è incastrato tra gli assi posteriori della matrice: immobile il motociclista a terra. Il medico arrivato per prestare soccorso non ha potuto che constatare il decesso dell'uomo. Anche le manovre di rianimazione sono state inutili, è morto sul colpo. La chiamata per l'intervento è arrivata al 118 alle 11.50. Sul posto sono poi arrivati anche i vigili del fuoco e la polizia locale del consorzio Nord Est Vicentino. Alla guida del tir c’era un camionista di 38 anni di Thiene (A.P. le iniziali): il Pubblico Ministero ha disposto l’apertura di un fascicolo per omicidio stradale.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA