Cadavere di un uomo in mare nei pressi di Ventotene, intervento della Guardia costiera

Un cadavere è stato avvistato in mare a Ventotene, nei pressi dell'isoletta di Santo Stefano, e dopo l'allarme lanciato da alcuni pescatori è intervenuta la Guardia costiera. Il corpo è stato recuperato e viene trasportato al porto di Formia. Avvisata del ritrovamento la Procura di Cassino, competente per territorio.

Il cadavere - in avanzato stato di decomposizione - appartiene quasi certamente a una persona dispersa. Per quanto si apprende è di sesso maschile ma irriconoscibile. Saranno gli esami medico-legali a isolare tracce per consentire l'identificazione. Si tratta di un uomo di mezza età e la statura è compatibile con l’uomo di Nettuno scomparso a Sperlonga.
Giovedì 28 Febbraio 2019, 16:32 - Ultimo aggiornamento: 28-02-2019 18:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP