Caricabatterie portatile esplode in aereo: fiamme e fumo, paura in cabina

ARTICOLI CORRELATI
di Alix Amer

0
  • 105
Attimi di paura quelli vissuti su un aereo della  compagnia Royal Brunei Airlines, poco dopo essere decollato da Hong Kong. In pochi istanti i sedili sono stati avvolti dal fumo. Un caricabatterie portatile è esploso a bordo. Era all’interno di una borsa di una passeggera posizionata tra i sedili. Si è sentito prima uno scoppio è poi un piccolo incendio con il fumo che ha riempito il corridoio dell’aereo. Alcuni passeggeri hanno cercato di spegnere le fiamme con dell’acqua, un assistente di volo ha usato un estintore. «Tutti i passeggeri e l’equipaggio sono rimasti illesi», ha detto il portavoce della compagnia. L’incidente è diventato di dominio pubblico dopo che un utente di Facebook ha postato video e immagini che sono stati rapidamente condivisi da altri.
 
 


Il filmato mostra la cabina piena di fumo e i passeggeri che si coprono il naso e il viso per l’aria irrespirabile, mentre gli  assistenti di volo cercavano di tranquillizzarli e riportare tutto alla normalità. Nel suo post, l’utente di Facebook, Francis Ngu Hown Hua, ha elogiato i membri dell’equipaggio per la loro professionalità e compostezza nel gestire la situazione. Il volo BI636 stava andando da Hong Kong a Bandar Seri Begawan, ed è atterrato a destinazione in sicurezza come previsto giovedì scorso. «Il nostro personale di bordo è addestrato a seguire le procedure operative standard per gestire tali incidenti in modo professionale e per garantire la sicurezza dei nostri ospiti in ogni momento», hanno scritto in una nota i dirigenti della compagnia aerea. 
 
Lunedì 28 Gennaio 2019, 13:50 - Ultimo aggiornamento: 29 Gennaio, 00:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP