Napoli, Daniele (Fondazione Di Vittorio-Cgil): Dedicare una strada di Forcella a Nino Taranto

Martedì 23 Febbraio 2021 di Valerio Esca
Napoli, Daniele (Fondazione Di Vittorio-Cgil): Dedicare una strada di Forcella a Nino Taranto

NAPOLI - «Sono 35 anni che ci ha lasciato Nino Taranto grande attore del nostro teatro. Credo che sia giunta finalmente ora di dedicargli nella sua Forcella una strada o una piazza, in ricordo della sua straordinaria arte». La proposta arriva da Gianluca Daniele, responsabile del progetto Mezzogiorno e Politiche culturali della Fondazione Di Vittorio, istituto nazionale della Cgil per la ricerca storica. Daniele ha anche lanciato sui social l’hashtag:«#unapiazzaperNino». Antonio Eduardo Taranto, detto "Nino", nacque nel 1907, proprio a Forcella, nel cuore di Napoli. Figlio di un sarto, Raimondo, e di sua moglie, Maria Salomone. Taranto esordì ad appena 13 anni al Teatro centrale di Napoli. Ha alternato la sua carriera tra teatro e cinema. Morì il 23 febbraio di 35 anni fa. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA