Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Napoli Est, dal verde abbandonato spunta un serpente: sos dei residenti di Poggioreale

Venerdì 3 Giugno 2022 di Alessandro Bottone
Napoli Est, dal verde abbandonato spunta un serpente: sos dei residenti di Poggioreale

Sos decoro e igiene tra le palazzine del rione Ascarelli, il complesso di palazzine popolari di Poggioreale, quartiere nella zona orientale di Napoli, a due passi dalla stazione ferroviaria centrale. Nelle ultime ore è stato notato un serpente a ridosso degli spazi verdi che da tempo appaiono trascurati. I residenti, allarmati dalla situazione, hanno chiesto immediati interventi di bonifica.

L'animale è stato ritrovato nei pressi delle aree verdi in via Gaetano Bruno e, in particolare, nella strada a ridosso della linea ferroviaria e di diverse aiuole. La circostanza è stata prontamente segnalata da Antonio Cardone, attivista del comitato civico della zona, agli uffici della IV Municipalità (San Lorenzo, Vicaria, Poggioreale, Gianturco) e all'azienda comunale 'Napoli Servizi'.

«É una denuncia alle istituzioni sulle problematiche giornaliere: ci sono servizi ordinari mancanti come lo spazzamento e la manutenzione dei giardini», spiega Antonio Cardone che sottolinea la necessità di un aiuto da parte degli organi competenti per ripristinare decoro e sicurezza e lo spirito di collaborazione con cui opera per evidenziare disservizi e disagi che riguardano i numerosi residenti.

A ben vedere nella zona urgono non soltanto operazioni di pulizia delle diverse aiuole - utili per rimuovere verde infestante e rifiuti - ma anche interventi su cespugli e alberi.

Ultimo aggiornamento: 21:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA