Napoli, pranzo di Natale per i poveri con i volontari della comunità di Sant'Egidio

Lunedì 20 Dicembre 2021
Napoli, pranzo di Natale per i poveri con i volontari della comunità di Sant'Egidio

A Natale la comunità di Sant'Egidio fa festa con una famiglia più larga fatta da senza fissa dimora, migranti e profughi, famiglie in difficoltà, anziani soli, carcerati. Una festa che ha resistito alle difficoltà della pandemia 2020-2021. Anche quest'anno - nel rispetto delle norme sul distanziamento e con tutte le precauzioni necessarie a prevenire la diffusione del virus. 

Video

Appuntamento il 25 dicembre, alle 13, nella chiesa di San Severino e Sossio, per la consegna di regali e di un pasto ai poveri. Presente l’arcivescovo di Napoli don Mimmo Battaglia assieme ai volontari.

Previste altre iniziative nelle chiese di Sant'Antonio Ardia (Campi Flegrei) e Santa Maria Assunta (Aversa) e carovane della solidarietà nelle strade dei Campi Flegrei, dei Quartieri Spagnoli, del Vasto e nella zone del Mercato Ittico, della Stazione marittima e del Molosiglio. Nel carcere di Santa Maria Capua Vetere, non potendo fare il consueto pranzo, è in programma la distribuzione di un piccolo panettone a ciascun detenuto.

 

Ultimo aggiornamento: 15:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA