Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Bracconaggio nel Nolano e area Nord,
Lipu sequestra richiami illegali

Venerdì 3 Giugno 2022 di Nello Lauro
Bracconaggio nel Nolano e area Nord, Lipu sequestra richiami illegali

Quattro notti di lavoro, 570 chilometri battuti tra le campagne dei comuni di Brusciano, Pomigliano d’ Arco, Marigliano, Cicciano, Nola, Polvica, Afragola. Acerra, Camposano, Giugliano in Campania, Casoria e Qualiano per l’operazione ribattezzata “Good Night”.

Le guardie venatorie e zoofile della Lipu, coordinate da Giuseppe Salzano hanno sequestrato dieci richiami elettromagnetici, fonofil o semplicemente “chiamaquaglie“ attivi, 10 casse acustiche; 9 batterie di varie dimensioni di alimentazione e timer utilizzati per accendere e spegnere in automatico i richiami. “Un grande lavoro è stato concluso dalle nostre guardie" afferma Fabio Procaccini, delegato della Lipu di Napoli. 

Napoli, “mattanza” di gabbiani a Posillipo: colpi di fucile, i piccoli uccisi a bastonate

I nostri territori sono ancora pieni di troppi bracconieri ben organizzati pronti a dar la morte a qualsiasi cosa si muova, difendiamo la natura, l’ambiente e la vita contrastando i fucilieri». «Finalmente - conclude Procaccini - è tornato il silenzio nelle nostre campagne e la natura può tornare a riposare».   

© RIPRODUZIONE RISERVATA