Cicciano, accoltella il suocero
e scappa: preso a Bergamo

Venerdì 11 Giugno 2021 di Nello Lauro
Cicciano, accoltella il suocero e scappa: preso a Bergamo

Quattro coltellate e una fuga di 900 chilometri. Da Cicciano fino a Bergamo dove è stato rintracciato e fermato. Ora su A.G.B., 33 anni di Saviano, pende un'accusa gravissima: quella di tentato omicidio ai danni dell'ex suocero Pasquale Napolitano, 57 anni, piastrellista di Cicciano. I fatti sono accaduti lo scorso 3 giugno in via Borgo Corpo di Cristo - erano circa le 18 - quando A.G.B. è sceso da un Suv, ha affrontato il 57enne e lo ha...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA