Torre del Greco, da «oasi» a discarica:
il Laghetto invaso dalla spazzatura

di Francesca Mari

TORRE DEL GRECO. Da piccola oasi a discarica: il «Laghetto» invaso dai rifiuti. È una piccola lingua di sabbia, distante dal caos del centro e delle spiagge affollate della Litoranea; si trova in via Alcide De Gasperi ed è nota come «Laghetto» per la conformazione e la tranquillità. Nei giorni scorsi i volontari e frequentatori della spiaggia avevano ripulito tutta l’area dai rifiuti lasciati da alcuni bagnanti e dai residui di feste e falò notturni nei giorni di ferragosto.

Ma questa mattina il piccolo angolo di paradiso è stato trovato invaso di rifiuti. Sul piede di guerra i residenti. «Non ne possiamo più di questa inciviltà- urla A.R. - solo poche ore fa questa piccola spiaggia, tra l’altro non nota a tutti è raggiungibile solo da chi conosce il percorso, era un angolo di paradiso. Ora è una discarica a cielo aperto e, spesso, la notte ignori vengono a fare bivacchi e bruciano persino i rifiuti, e noi dobbiamo sopportare la puzza. Chiediamo più controlli».
Sabato 24 Agosto 2019, 16:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP