Esame avvocati, scoppia il caso
sul copia-incolla di 61 candidati

Domenica 12 Giugno 2016 di Leandro Del Gaudio
Esame avvocati, scoppia il caso sul copia-incolla di 61 candidati

Probabilmente non sarà un record nazionale, di quelli destinati a far gridare allo scandalo. Parliamo dell’esame scritto per l’accesso alla professione di avvocato, il cui test scritto s’è tenuto lo scorso dicembre a Napoli. I toni sono più tranquilli, rispetto allo strepito di qualche mese fa e ad un’inchiesta aperta dalla Procura di Napoli. Ma i dati definitivi, che saranno ufficializzati domani in Corte d’Appello, dicono che qualche problema c’è stato. Sono 61 gli elaborati annullati per aver fatto copia-incolla da un sito internet che offriva la soluzione ai test; mentre ci sono altri 240 compiti che sono stati annullati per il tradizionale «collo lungo», che consiste nel copiare il test dal compagno di banco . Alla fine, su 4700 candidati napoletani, sono 300 le copie annullate.
 

Ultimo aggiornamento: 13 Giugno, 09:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA