Fico nel bene confiscato alla camorra: «Andiamo avanti così»

Venerdì 15 Ottobre 2021
Fico nel bene confiscato alla camorra: «Andiamo avanti così»

Avanti tutta contro le mafie. Il presidente della Camera, Roberto Fico, ha visitato la sede del Collegamento campano contro le camorre 'Gennaro Franciosi' e del presidio Libera Portici 'Teresa Buonocore e Claudio Taglialatela' a Portici. Accolto dal presidente Leandro Limoccia e da un gruppo di volontari, Fico ha preso visione delle attività messe in campo, in un bene confiscato, a favore dei meno fortunati. Qui i volontari, tra le altre iniziative, aiutano le famiglie indigenti con la distribuzione di pacchi alimentari e doposcuola ai bambini.


«Dove ci sono realtà di questo tipo io ci sono sempre e ringrazio tutte le persone che come volontari lavorano qui» ha detto Fico. «Ringrazio tutti coloro che si attivano e si impegnano per far sì che questa sia una società totalmente libera dalla camorra e che i beni confiscati possano essere finalmente attivi come attività produttive e di lavoro. Andiamo avanti così, fino in fondo, cercando di velocizzare anche tutte le pratiche rispetto ai beni confiscati».

© RIPRODUZIONE RISERVATA