Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Giugliano in ginocchio dopo temporale:
strade come fiumi, tombini saltati

Venerdì 12 Agosto 2022 di Maria Rosaria Ferrara
Giugliano in ginocchio dopo temporale: strade come fiumi, tombini saltati

E’ una città in ginocchio Giugliano dopo il temporale di questo pomeriggio. Strade allagate, tombini saltati, cartelloni pubblicitari venuti giù. Questo il bilancio al termine della giornata di pioggia. A soffrire  sono sempre le solite zone che puntualmente con l’arrivo del maltempo diventano impraticabili. Sia il centro storico che la periferia sono completamente in tilt. 

Situazione molto critica in via Colonne, via Verdi, via Marchesella e via San Francesco d’Assisi, nei pressi del convento dei monaci. Tutte queste arterie sono divenute veri e propri fiumi in piena. In via San Francesco l’acqua ha raggiunto l’ingresso di alcune attività commerciali. Automobilisti impossibilitati a raggiungere le loro auto visto che il livello dell’acqua è troppo alto. 

Crollato su un’auto un cartellone pubblicitario in via Verdi. Non ci sarebbero feriti perchè il veicolo pare fosse parcheggiato. In molte zone sono saltati i tombini come via Colonne, via Agazzi e via Madonna delle Grazie. Diverse le segnalazioni di disagi sui social network con cittadini e commercianti intrappolati nelle abitazioni o nelle attività e automobilisti bloccati in strada e costretti a cercare percorsi alternativi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA