Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Il pizzaiolo Improta: dalla Pignasecca al trionfo in Cile con il "Masterchef" della pizza

Lunedì 16 Gennaio 2017 di Emanuela Sorrentino
Il pizzaiolo Improta: dalla Pignasecca al trionfo in Cile con il "Masterchef" della pizza

Gianni Improta, maestro pizzaiolo partenopeo, ha vinto nelle scorse settimane il titolo di  Campeon Mundial 2016 al termine della trasmissione Semplicemente Pizza, una sorta di Masterchef sudamericano. Da Napoli a Santiago del Cile nel segno della pizza “del sindaco”. Il titolare della “Pizzeria Al 22” della Pignasecca, socio dell’Associazione Verace Pizza Napoletana, ha trionfato al reality trasmesso da Canal 13 presentando in finale una margherita e una pizza particolare, quella del sindaco che ha in menu da tempo, così chiamata perché gli ingredienti e i colori richiamano quelli dello stemma del comune di Napoli: è preparata con pomodorini del piennolo e pomodorini gialli. Sette le puntate girate, ciascuna dedicata al Paese d’origine dei pizzaioli partecipanti, tutte visibili online sul sito di Canal 13. “Ho rappresentato Napoli - spiega Improta - e mi sono ritrovato a Santiago per competere in una sfida finale con altri colleghi come Pasquale Cozzolino da New York, Luigi Castravelli da Barcellona, Jackeson Dichoff da San Paolo del Brasile, Maurizio de Rosa da Buenos Aires e Paco da Santiago del Cile”.

Ultimo aggiornamento: 15:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA