Liternum, al via i lavori di riqualificazione del sito archeologico

Venerdì 12 Novembre 2021 di Antonio Cangiano
Liternum, al via i lavori di riqualificazione del sito archeologico

Sono iniziati stamattina i lavori per l'apertura del sito archeologico Antica Liternum, nel comune di Giugliano in Campania.

L'intervento, interamente finanziato dalla Città Metropolitana di Napoli, area affari generali - direzione patrimonio, prevede interessanti novità e nuovi percorsi di visita.

«Finalmente, dopo anni di incuria, scolaresche, studenti e turisti da tutto il mondo, tra qualche mese, potranno visitare il sito di Liternum», dice Rosario Ragosta, attuale consigliere al comune di Giugliano, da anni impegnato per il rilancio del sito archeologico liternino.

 

«Ancora, sono previsti nuovi percorsi di visita, segnaletica, cartellonistica didattica. L'area del foro con l'ara di Scipione l'Africano, il capitolium e la basilica, saranno illuminate tutta la notte da un modernissimo impianto di luci a led. Davanti al tempio, infine, sarà allestita un'area verde per ospitare eventi culturali».

Fondata dai veterani Scipione l'Africano nel 194 a.C., Il sito archeologico di Liternum, ospita le rovine dell'antica città: il foro, il teatro, tracce di attività commerciali, strade e i resti di un anfiteatro, situato proprio al di fuori della cinta muraria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA