Maxi blitz anti-camorra a Marano: arrestato il boss Luigi Esposito, reggente del clan Orlando

Giovedì 12 Settembre 2019 di Ferdinando Bocchetti
Nell'elenco delle sette persone arrestate stamani nel blitz di Marano spicca il nome di Luigi Esposito, alias 'o Celeste, reggente del clan Orlando. Esposito, affiliato storico del clan Nuvoletta, mente finanziaria della potente organizzazione malavitosa, aveva scontato una condanna a nove anni di carcere. Era uscito un anno e mezzo fa. I Carabinieri del Nucleo investigativo di Castello di Cisterna, su richiesta della Dda di Napoli, lo hanno catturato nella sua abitazione. Con lui sono stati arrestate altre sei persone ritenute vicine al clan Orlando-Polverino-Nuvoletta. Sarebbero responsabili di tre richieste estorsive ai danni di titolari di una farmacia veterinaria che avrebbero fruttato 72mila euro.

Nel corso del blitz è stato arrestato anche Carmine Carputo, ritenuto vicinissimo alla fazione dei Polverino, da tempo inglobata dal clan Orlando. In manette è finito anche Sabatino Russo, contiguo ai clan giuglianesi. Ultimo aggiornamento: 09:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA