Marano, sequestrato deposito abusivo
su un terreno del Comune di Napoli

Giovedì 12 Maggio 2022 di Ferdinando Bocchetti
Marano, sequestrato deposito abusivo su un terreno del Comune di Napoli

Gli agenti della polizia municipale di Marano hanno sequestrato stamani un deposito abusivo sorto sul suolo del comune di Napoli. Un deposito di materiale edile gestito dalla Vallesana Metalli.

L'azienda era stata destinataria di un'ordinanza di sgombero dei materiali e aveva poi ricevuto diverse proroghe dal Comune. Lo sgombero, ad ogni modo, non era mai stato eseguito. Stamani gli agenti della polizia muncipale, coordinati dal comandante Luigi Maiello, hanno fatto irruzione nella vasta area e apposto i relativi sigilli. Sequestro penale e amministrativo. Al titolare dell'azienda è stata comminata una sanzione pecuniaria dell'importo di euro 5 mila.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA