Esce di casa alle 6 del mattino, trovato morto nelle acque del porto di Torre Annunziata

Domenica 28 Giugno 2020 di Raffaele Perrotta

Sarebbe morto a causa di un malore l’uomo che questa mattina è stato trovato nelle acque del porto di Torre Annunziata dagli uomini della capitaneria torrese, sotto il comando del tenente di vascello Vito Limanni. L. P., di 48 anni, sarebbe morto annegato, dopo essersi allontanato dalla casa dove viveva con la mamma alle 6 di mattina. Sul posto sono giunti gli uomini del commissariato di polizia e la scientifica, che stanno coordinando le indagini. Dopo aver fatto i rilievi del caso, il corpo è stato recuperato ed è stata disposta l’autopsia.

Ultimo aggiornamento: 19:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA