Galleria Vittoria, un'altra giornata di caos: nuove modifiche al dispositivo di traffico

Martedì 29 Settembre 2020

Giornata difficile a Napoli sul fronte della mobilità, segnata profondamente dalla chiusura in entrambi i sensi di marcia della Galleria della Vittoria per il distacco di pezzi del rivestimento nella notte tra il 23 e il 24 settembre. Il dispositivo di traffico istituito in via emergenziale per far fronte alla chiusura della galleria, arteria fondamentale di collegamento tra l'area del porto e di piazza Municipio con piazza Vittoria e il quartiere Chiaia, quindi per percorrere la città da ovest a est e viceversa, prevede la riapertura del tratto pedonale del lungomare, chiuso alle auto dal 2012. Ciò evidentemente non è bastato per evitare il formarsi di lunghe code di automobili soprattutto in direzione ovest, lungo via Acton e il nuovo percorso che prevede il passaggio in via Santa Lucia e via Chiatamone, per la quale è stato invertito il senso di marcia.

Nel frattempo proseguono le operazioni di indagine e messa in sicurezza del rivestimento del tunnel diretti dai tecnici del Servizio Strade, in stretta collaborazione con i tecnici della Procura della Repubblica. La ditta esecutrice sta operando con quattro squadre su due turni di lavoro e sta provvedendo, in questa prima fase, all'ispezione dei pannelli di rivestimento e alla rimozione di eventuali frammenti in fase di distacco.
 

 

Dalla notte tra domenica e lunedì è attivo un dispositivo di protezione civile per la deviazione temporanea della viabilità sui percorsi alternativi a quella della Galleria. Il traffico proveniente da Posillipo è incanalato su via Partenope mentre quello proveniente da Napoli centro su via Chiatamone, sulla quale oggi con un’ordinanza dirigenziale è stato prevista un’integrazione al menzionato dispositivo di viabilità e di protezione civile.
 
 

Nell’ordinanza dirigenziale viene istituito dalla data di installazione della segnaletica e fino alla riapertura della Galleria della Vittoria, in via Chiatamone, sul lato sinistro del nuovo senso di marcia, il divieto di sosta permanente con rimozione coatta dall'intersezione di via Santa Lucia fino al civico n. 56. Per tutta la validità del presente provvedimento, i residenti, possessori di permesso di sosta nei settori a tariffa senza custodia interessati dai divieti di sosta con rimozione coatta e di fermata, sono autorizzati a sostare nei settori adiacenti a quelli interessati dai divieti.
 

Ultimo aggiornamento: 16:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA