Napoli, la scoperta dopo l'incendio nelle Vele: abitate le case sgomberate

di Daniela De Crescenzo

Doveva essere già un cantiere, invece venerdì sera, quando le fiamme sono divampate, diverse famiglie che ancora abitano nella Vela Verde sono scese in strada per evitare il fuoco e il fumo che avvolgeva gli appartamenti ancora occupati. L'incendio è scoppiato tra l'ottavo e il nono piano, probabilmente a prendere fuoco sono stati i rifiuti accumulati lungo i ballatoi abbandonati, ma i vigili, che sono arrivati sul posto con un'autobotte e sono riusciti a domare le fiamme prima che arrivassero ai piani abitati, continuano a indagare sulla vicenda. I vigili dell'antiabusivismo guidati dal capitano Gaetano Vassallo, dal canto loro, hanno chiuso l'area con una rete per evitare possibili incidenti.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Domenica 21 Aprile 2019, 10:30 - Ultimo aggiornamento: 21-04-2019 14:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP