Scavi di Pompei, ambulanti abusivi:
denunce e 17mila euro di sanzioni

Domenica 24 Ottobre 2021
Scavi di Pompei, ambulanti abusivi: denunce e 17mila euro di sanzioni

Dal suk nei pressi degli scavi ai negozi, sempre a Pompei, finiti nel mirino dei ladri. È articolato il bilancio dell'operazione eseguita dai carabinieri della Compagnia di Torre Annunziata con i colleghi del Nucleo cinofili di Sarno.

Movida, un 17enne non si ferma all'alt: cade e colpisce un carabiniere

I militari hanno comminato sanzioni per 17mila euro a 17 ambulanti fermati a vendere oggetti senza licenza davanti a ingressi del parco archeologico. E hanno identificato 84 persone e controllato 44 veicoli. Quindi, hanno arrestato un 47enne di Torre Annunziata in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Nocera inferiore. 

Video

In un negozio di bricolage gli uomini della Benemerita hanno fermato il ladro 53enne, originario di Poggiomarino. E poi, un 46enne di Terzigno denunciato per porto abusivo di armi: in tasca aveva un tirapugni, in auto un bastone di legno di 60 centrimetri. E un 25enne di origini marocchine, denunciato per droga a fini di spaccio. I carabinieri gli hanno sequestrato 7 grammi e mezzo di hashish già suddivisi in stecchette. In più, i carabinieri hanno segnalato alla prefettura due giovani assuntori di sostanze stupefacenti.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA