Rissa sul lungomare a Pozzuoli: pugni, calci e cocci di bottiglia

Sabato 1 Agosto 2020

Movida e rissa, la scorsa notte, a Pozzuoli. Sono al vaglio della polizia municipale i filmati delle telecamere di videosorveglianza per individuare i protagonisti di due risse verificatesi ieri, in tarda serata, nella movida flegrea sul lungomare. Secondo la prima ricostruzione degli eventi gruppi di giovani sono venuti a contatto in momenti differenti lungo via Napoli, scatenando panico e fuga tra i presenti. Gli scontri sono stati caratterizzati da scambio di pugni e calci, con alcuni testimoni che hanno visto volare anche cocci di vetro. Sul posto, chiamati dai commercianti della zona, sono intervenuti sia i carabinieri che gli agenti della polizia municipale, ma all'arrivo delle forze dell'ordine i giovani si erano già dispersi. La polizia municipale questa mattina, oltre ad acquisire i filmati della videosorveglianza comunale, ha fatto richiesta anche delle registrazioni di alcuni negozi della zona. Le indagini in corso sono estese anche al Pronto Soccorso del nosocomio di località La Schiana per valutare se nelle ore immediatamente dopo gli scontri ci siano persone che abbiano fatto ricorso a cure mediche per ferite riportate nella rissa. Nei giorni scorsi il sindaco, Vincenzo Figliolia, si era appellato al Prefetto di Napoli per rinforzare la presenza delle forze dell'ordine in città proprio per arginare i ricorrenti fenomeni di scontri tra gruppi di giovani, nelle serate della movida.

Ultimo aggiornamento: 13:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA