Premio "Il Sognatore",
successo a Villa Domi

Sono stati e sono dei sognatori, hanno fatto sognare e per il loro percorso di vita e di carriera sono riusciti a realizzare i loro sogni. Con questa motivazione è andata in porto, con immutato successo, la quarta edizione del Premio "Il Sognatore" organizzato dal periodico napoletano "Lo Strillo" (diretto da Annamaria Ghedina, vicario Antonio D'Addio). Nel corso di una serata-evento svoltasi a Villa Domi (padrone di casa, Davide Contessa) sono stati così premiati il violinista elettrico internazionale e cantante Andrea Casta, l’imprenditrice Remigia Luana Cavazzuti, l’attore Mario Ermito (volto noto delle fiction e rivelazione dell’ultima edizione di "Tale e Quale Show"), la cantante, attrice e scrittrice Miranda Martino, la cantante, attrice e conduttrice Elisabetta Viviani, e l’ex giocatore e allenatore di pallanuoto Pino Porzio (al quale è stato assegnato il Premio per la sezione speciale sport - Mimì De Simone, dedicato alla memoria del direttore e fondatore del periodico partenopeo).

A tutti loro è stata consegnata la speciale scultura del premio, ideata e realizzata dal maestro Armando Jossa. Nel corso della serata vari e applauditi i momenti di spettacolo, con gli intermezzi musicali di Pepito Sax, l'esibizione della Viviani (che ha cantato anche il suo ultimo singolo, "Le donne della mia età"), gli esperimenti strabilianti del mentalista Luca Volpe (direttamente da "Detto Fatto" di Rai Due), alcuni brani della scrittrice Isabella Rosa Pivot, e la partecipazione del modello e attore Nicola Coletta (reduce da Ciao Darwin 8 su Canale 5). Apprezzata e applaudita anche l'esibizione della vulcanica Lucia Cassini che, nell'occasione, ha fatto il suo ritorno in scena dopo un forzato allontanamento per motivi di salute.   





 
Sabato 23 Marzo 2019, 13:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP