Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Saldi a Napoli, previsioni positive: vendite verso l'aumento del 20%

Sabato 2 Luglio 2022
Saldi a Napoli, previsioni positive: vendite verso l'aumento del 20%

Buona partenza a Napoli nel primo giorno di saldi estivi. Tanta la gente in strada e in alcuni negozi si registrano file per accedere ai camerini e alle casse. Immagini che non si vedevano da tempo e che testimoniano il desiderio delle persone di tornare alla normalità ma anche una maggiore propensione alla spesa.

È l'abbigliamento a fare la parte del leone e sono in particolare alcune catene nazionali e internazionali a catalizzare l'attenzione dei consumatori. Saldi che nella maggior parte dei casi propongono sconti del 30 per cento ma non mancano negozi che già oggi offrono la merce in saldo del 50 per cento. E se tra gli acquirenti c'è chi si fa guidare dall'occasione, c'è anche chi invece aveva puntato nelle scorse settimane alcuni capi e ha atteso i saldi per procedere all'acquisto. Soddisfatti i commercianti che tornano a vedere gente che affolla i loro negozi.

Video

«Finalmente abbiamo una prospettiva positiva per l'inizio dei saldi estivi a Napoli e in Campania». Lo afferma il presidente di Confcommercio Napoli, Carla Della Corte, commentando l'avvio della stagione dei saldi. Secondo le stime riferite, si prevede quest'anno un aumento delle vendite del 20 per cento rispetto all'anno scorso. Ogni famiglia spenderà in media tra i 150 euro e i 270 euro. «Nonostante i rincari delle materie prime, l'inflazione e l'ondata di caldo - aggiunge Della Corte - le aspettative dei commercianti campani sono molto alte. Come le vendite che sono tornate ai livelli del 2019, crediamo che anche i saldi andranno bene.

I commercianti confidano positivamente nel periodo dei saldi estivi in Campania pur considerando - sottolinea - comunque che non c'è più l'aspettiva di una volta da parte dei consumatori, anche per le continue promozioni». Nel concludere, Della Corte evidenzia che «lo stile di vita è cambiato: i consumi delle famiglie a causa prima della pandemia ed ora dei rincari si sono ridotti». I saldi termineranno il 30 agosto.

Ultimo aggiornamento: 13:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA