San Giorgio a Cremano, rissa tra 60enni in piazza e un carabiniere finisce in ospedale

Domenica 12 Luglio 2020 di Francesco De Sio
San Giorgio a Cremano, rissa tra 60enni in piazza e un carabiniere finisce in ospedale

Domenica sera movimentata all'esterno di una nota pizzeria tra San Giorgio a Cremano e Portici. Attorno alle 21 una bambina, attraversando la strada in largo Arso in compagnia del nonno, ha infatti rischiato di essere investita da un'automobile di passaggio. Stando alle testimonianze dei presenti, il forte spavento avrebbe scatenato le ire verbali del parente della piccola nei confronti del conducente. Pressoché immediato il passaggio alle vie di fatto, con i due uomini - entrambi sui 60 anni - venuti alle mani a pochi metri dall'ingresso del locale.

LEGGI ANCHE San Giorgio, furto da 10mila euro nella coop sociale dei disabili psichici

Nemmeno l'arrivo di una vicinissima pattuglia dei carabinieri ha calmato gli animi: uno dei militari prontamente intervenuti per separare i «contendenti» è anzi stato coinvolto nella rissa, finendo per avere la peggio dopo essere stato aggredito. L'operatore delle forze dell'ordine, soccorso dagli astanti, è stato successivamente trasportato all'Ospedale del Mare con una sospetta frattura del polso. Solo l'ausilio di una seconda gazzella ha permesso ai carabinieri di immobilizzare i due uomini, attualmente in stato di fermo presso la caserma di Torre del Greco.

Ultimo aggiornamento: 13 Luglio, 13:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA