Scuola riapertura settembre 2021, primo giorno in presenza a Napoli: «E adesso mai più in Dad»

Mercoledì 15 Settembre 2021 di Emma Onorato
Liceo Umberto

Suona la prima campanella per gli studenti della Campania che da oggi iniziano il nuovo anno scolastico in presenza. Nuove procedure di accesso per i docenti e per il personale Ata - che dovranno essere muniti di Green pass - e così, anche a Napoli, fanno rientro in classe gli alunni del liceo classico Umberto I.

I ragazzi manifestano un sincero entusiasmo, e una timida emozione, all’idea di tornare tra i banchi di scuola: «Sono molto emozionata perché rivedrò i miei compagni tutti insieme dopo tanto, tanto tempo», commenta una studentessa del penultimo anno. E poi c'è chi risponde: «In parte sì e in parte no, perché il ritorno a scuola fa sempre un po' male, almeno dal mio punto di vista, però rivedere i compagni di classe e il concetto di essere di nuovo in aula è bello: a livello sociale fa sicuramente bene». 

Gran parte degli studenti - in attesa che suoni la campanella nel cortile di piazza Giovanni Amendola - dichiarano di essersi già vaccinati: «Mi sono vaccinato per me, e non nascondo l'egoismo, ma l'ho fatto anche perché con il vaccino si dà un contributo per tornare a vivere», e ancora: «Mi sono vaccinata prima dell'estate, sono quindi in possesso del Green pass e spero che tutti facciano questo vaccino per arrivare all'immunità di gregge; mi auguro che questa pandemia possa finire presto perché è stato un momento storico che ci ha segnato». 

Quest'anno si spera di scongiurare la didattica a distanza, così c'è chi esterna i vantaggi di seguire in presenza e, tra gli aspetti positivi, il primo ad emergere è la socialità: «Per la prima volta vedo i miei compagni di classe tutti insieme e non a metà o attraverso uno schermo». 

Video

Gli orari di ingresso e d'uscita del liceo sono stati scaglionati per evitare che si creino assembramenti: alle 7.45 sono entrati gli alunni del primo ginnasio e del primo anno del liceo classico, alle 8 il secondo ginnasio, mentre alle 8.15 gli studenti degli ultimi due anni; le uscite invece sono differenziate per orari e piani dell'istituto scolastico (12.45, 12.50, 12.55). Nella lista dei buoni propositi del nuovo anno i liceali auspicano di viverlo serenamente, di essere costanti e assidui nello studio, ma soprattutto di non tornare a seguire le lezioni in Dad.

Ultimo aggiornamento: 16 Settembre, 07:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA