TikTok, balletto dopo la multa senza mascherina davanti ai vigili ma Rita si difende: «Ho chiesto il permesso»

Domenica 2 Maggio 2021 di Paola Marano
TikTok, balletto dopo la multa senza mascherina davanti ai vigili ma Rita si difende: «Ho chiesto il permesso»

Continua a spopolare sul web il video di Rita De Crescenzo, influencer napoletana che su TikTok conta più di 500mila follower. Multata nei pressi del lungomare dalla polizia municipale di Napoli perché non indossava la mascherina e per altre infrazioni, la donna si è resa  protagonista di un balletto trash  mentre gli agenti le verbalizzavano le violazioni. A rendere noto l'episodio l'inviato di Striscia La Notizia Luca Abete, che ha rilanciato il video sui suoi profili social stigmatizzando il comportamento dell' influencer nei confronti degli agenti della municipale intenti a compiere il loro dovere. 

«Le fanno la multa e lei organizza il balletto per deridere gli agenti! Ha ragione chi dice che il pianeta è seriamente a rischio... ma non per la pandemia!"» è il duro commento del giornalista diffuso con un post pubblicato a corredo del video.

Tante le reazioni ironiche sui social. Ma se c'è chi difende l'operato della municipale, c'è anche chi condanna la loro l'imperturbabilità dinanzi alla performance della signora. 

«Io mi meraviglio dei vigili che non si fanno rispettare. Sta pure senza mascherina davanti a loro», scrive Rossella in un commento su facebook. A difesa degli agenti è intervenuta Alessandra Clemente, assessore alla sicurezza urbana e alla polizia locale. «In questo video c’è davvero qualcuno che fa una bellissima figura e sono  i nostri agenti, che dimostrano senso del dovere, una grande pazienza ed una ancor più grande professionalità. Un orgoglio per tutti noi - scrive sul sul suo profilo Facebook la Clemente - Ecco un altro esempio della pluralità di soggetti con cui devono avere a che fare. La signora, senza probabilmente nemmeno rendersene conto, con il suo comportamento ha di fatto irriso lo stato e tutti i cittadini che rispettano le regole a tutela della salute pubblica, a cui ci affidiamo con la speranza di tornare quanto prima alla normalità. Un grazie di cuore a questi straordinari agenti, per quello che fanno e per quello che sopportano. Nel quotidiano e ancora di più dall’inizio della pandemia. Sono con voi!».

Rita De Crescenzo ha poi chiarito la vicenda attraverso un nuovo video pubblicato su Tik Tok in cui sottolinea di aver chiesto «il permesso ai vigili prima del balletto» e di aver proseguito alla registrazione dopo un loro sorriso di approvazione. 

Ultimo aggiornamento: 3 Maggio, 08:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA