Ornella uccisa nel sonno dall'ex a Napoli, la Procura chiede il processo sprint: «Mente, è un delitto premeditato»

Giovedì 13 Maggio 2021 di Leandro Del Gaudio
Ornella uccisa nel sonno dall'ex a Napoli, la Procura chiede il processo sprint: «Mente, è un delitto premeditato»

Non hanno avuto alcun dubbio, al termine della primissima fase investigativa: c’è la gravità del fatto, l’evidenza della prova e lo stato di detenzione in cella dell’imputato. Quanto basta a spedire una richiesta di rito immediato a carico dell’uomo accusato di aver ucciso la quarantenne Ornella Pinto. Una svolta che è figlia del lavoro investigativo condotto dalla Procura di Napoli (sotto il coordinamento del procuratore aggiunto Raffaello...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 15 Maggio, 10:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA