Napoli, i parenti di un boss siciliano in pellegrinaggio al murale di Ugo Russo

Lunedì 21 Giugno 2021 di Valentino Di Giacomo
Napoli, i parenti di un boss siciliano in pellegrinaggio al murale di Ugo Russo

Il murale di Ugo Russo, il 15enne ucciso mentre tentava di fare una rapina lo scorso anno, è diventato ormai meta di pellegrinaggio. Stavolta in una sorta di asse Vucciria-Quartieri Spagnoli, l’omaggio al baby-rapinatore è stato portato persino da Palermo, ma non da semplici siciliani arrivati soltanto con il desiderio di visitare la città. Nei vicoli di Napoli, a farsi fotografare ai piedi della gigantografia del 15enne, sono arrivati amici...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 23 Giugno, 08:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA