Volotea annuncia una nuova rotta: dal primo giugno sarà possibile volare alla volta di Karpathos

Salgono a 22 le destinazioni raggiungibili a bordo degli aerei Volotea.

Volotea collegherà Napoli a Karpathos
Volotea collegherà Napoli a Karpathos
Martedì 15 Novembre 2022, 20:47
4 Minuti di Lettura

Volotea, la compagnia aerea low-cost delle piccole e medie città europee, continua il suo percorso di crescita in Campania. Dopo il recente annuncio del nuovo collegamento alla volta di Algeri, il vettore ha confermato l'avvio di una nuova rotta esclusiva in partenza dallo scalo di Capodichino: dal primo giugno, ogni giovedì, sarà possibile decollare anche alla volta di Karpathos. Salgono così a 22 le destinazioni raggiungibili dallo scalo a bordo della flotta del vettore che, per l'anno prossimo, stima di scendere in pista in Campania con un'offerta complessiva di circa 600.000 posti in vendita. Anno dopo anno, la compagnia ha saputo instaurare un dialogo solido e duraturo con il tessuto economico campano che, nel 2020, si è coronato con l'inaugurazione di una delle basi operative del vettore presso l'aeroporto di Napoli. A seguito dell'apertura della base, Volotea ha stimolato non solo la crescita dei flussi turistici da e per lo scalo, ma ha anche concretizzato quest'anno circa 60 opportunità occupazionali per i lavoratori locali.

Grazie a un portfolio di voli accattivante e a tariffe concorrenziali, Volotea ha saputo conquistare la fiducia dei suoi passeggeri campani: a Napoli, dall'inizio del 2022 a ottobre, sono stati trasportati ben più di 485.000 passeggeri. Inoltre, presso lo scalo, la compagnia ha operato più di 3.000 voli, totalizzando un load factor del 92% e un tasso di raccomandazione attorno all'80%: ciò significa che più di 8 passeggeri su 10 consiglierebbero Volotea ad amici e parenti. Presente a Napoli dal 2013, il vettore, oltre ad aver registrato eccellenti performance operative ha anche promosso la salvaguardia e la valorizzazione del patrimonio culturale e artistico campano: la compagnia, infatti, si è impegnata nel finanziare i lavori di riqualificazione di alcune aree del Mann, il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, che molto presto prenderanno il via. «Solo pochi giorni fa abbiamo annunciato un nuovo collegamento alla volta di Algeri e oggi siamo molto orgogliosi di poter confermare anche l'avvio di una nuova rotta alla volta di Karpathos, un'isola dal grande appeal turistico nel cuore del Dodecaneso. Seppur molto diversi tra loro, siamo certi che entrambi i voli sapranno conquistare un numero sempre più ampio di passeggeri. Il Napoli-Karpathos rinsalda ulteriormente l'asse turistico tra Campania e Grecia, mentre il volo per Algeri tiene a battesimo i nostri primi voli tra Italia e l'Africa mediterranea - ha dichiarato Valeria Rebasti, Country Manager Italy & Southeastern Europe di Volotea -. Oltre a riconfermare la grande importanza che l'Aeroporto Internazionale di Napoli ricopre nei piani di sviluppo di Volotea, queste due nuove rotte rispecchiano la serietà e l'attenzione di Volotea nel proporre, volo dopo volo, opzioni di viaggio in linea con le esigenze di tutti i passeggeri».

Con l'annuncio della nuova rotta diventano così 22, 8 delle quali in esclusiva, le destinazioni collegate da Volotea all'aeroporto di Napoli, 8 in Italia (Cagliari, Genova, Lampedusa, Olbia, Palermo, Pantelleria, Torino e Venezia) e 14 all'estero: 9 in Grecia (Cefalonia, Heraklion/Creta, Mykonos, Preveza/Lefkada, Rodi, Santorini, Skiathos, Zante e Karpathos - Novità 2023), 2 in Francia (Lourdes e Nantes), 1 in Spagna (Bilbao), 1 in Danimarca (Aalborg) e 1 in Algeria (Algeri - Novità 2022).

© RIPRODUZIONE RISERVATA