Premio Serao 2022 a Jhumpa Lahiri, la cerimonia dal Palazzo Reale di Napoli

Premio Serao 2022 a Jhumpa Lahiri, la cerimonia dal Palazzo Reale di Napoli
Sabato 1 Ottobre 2022, 09:00 - Ultimo agg. 2 Ottobre, 08:00
2 Minuti di Lettura

È stato il Premio Serao 2022, come sempre organizzato da «Il Mattino» in memoria della sua cofondatrice, ad aprire il programma della terza giornata di «Campania libri» nel teatro di Corte del Palazzo Reale napoletano. 

Una cerimonia agile, con momenti di talk show, interviste, letture (con la voce di Cristina Donadio), momenti musicali (affidati a Enzo Avitabile) e proiezioni (un video di Luca Apolito realizzato con lo staff del «Giffoni film festival» sulla storia del riconoscimento dalla nascita, nel 2017, ad oggi).

Dopo i saluti del direttore de «Il «Mattino» Francesco de Core, spazio alle interviste a tema, che hanno visto protagonisti Paolo Iammatteo, responsabile della comunicazione di Poste Italiane; l'imprenditrice Anna Del Sorbo, presidente per la Piccola Industria dell'Unione Industriali; lo scrittore Maurizio de Giovanni; l'assessore regionale alla Formazione Armida Filippelli; il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi.  

 

Gran finale con la consegna del Premio Serao per la letteratura 2022 a Jhumpa Lahiri, scrittrice già Premio Pulitzer, nata a Londra da genitori bengalesi, in libreria con i suoi Racconti romani editi da Guanda: «L'italiano per me è diventato la lingua della creatività, dei sogni, la chiave che apre la porta», spiega lei, «ormai da dieci anni scrivo in italiano. Una lingua in cui tutt'ora mi sento sia a casa, radicata, sia fuori luogo. C'è questa doppia realtà che secondo me mi fa molto bene». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA