Regionali Campania 2020, proiezioni: De Luca trionfa con il 64,9%, Caldoro fermo al 20,2%, Ciarambino al 12%

Lunedì 21 Settembre 2020

Ci siamo! Urne chiuse anche in Campania: i sette candidati alla presidenza della Regione adesso aspettano i verdetti: con le sue 15 liste, Vincenzo De Luca è da subito davanti a tutti con una forbice compresa tra il 54% e il 58% secondo gli exit poll Rai. Ancora più ampio il divario in base alle proiezioni: De Luca chiuderebbe al 64,9% per Opinio Italia per la Rai e addirittura al 67,3% per Swg per La7. 
 

 

Lontani, molto lontani Stefano Caldoro, già governatore tra il 2010 e il 2015 e già sconfitto alle scorse elezioni regionali, e Valeria Ciarambino, portavoce del Movimento 5 Stelle. 

Accreditato dagli exit poll con una forbice di voti compresa tra il 23% e il 27%, Caldoro è fermo al 18,4% nelle proiezioni Swg e al 20,2% per Opinio Italia mentre la Ciarambino oscilla tra il 10,4% di Swg e 12% di Opinio Italia. 
 

 

Tra gli altri candidati, risultato dignitoso per la lista ambientalista Terra con il candidato Luca Saltalamacchia all'1,6%. Sotto il muro del punto percentuale Potere al Popolo con Giuliano Granato, il Terzo Polo con Sergio Angrisano e il Partito delle buone maniere con Giuseppe Cirillo
 
Video

Ultimo aggiornamento: 23:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA