Regione, per le case abusive
spunta una nuova sanatoria

di Carlo Porcaro

  • 214
Bilancio, il governatore Vincenzo De Luca non intende correre rischi e mette la fiducia. Oggi dalle 12 la votazione in Consiglio regionale, dove l’oggetto della discussione sarà il classico maxi-emendamento che tutto contiene. Dai fondi per gli asili nido aziendali a quelli per due Consorzi territoriali di bonifica fino allo stanziamento di 28 milioni per ripianare i debiti della Sma, la società regionale che si occupa di smaltimento fanghi e tutela dei boschi al centro di un’inchiesta giudiziaria. I tempi sono strettissimi, nella seduta di ieri è stata approvata la risoluzione di maggioranza con 28 voti favorevoli mentre il testo definitivo del collegato è arrivato dalla giunta poche ore fa e manca ancora il parere del Collegio dei Revisori. È atteso per la mattinata di oggi, in extremis per rispettare l’obbligo del controllo preventivo di contabilità da parte di un organismo terzo rispetto alla giunta.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Giovedì 27 Dicembre 2018, 22:59 - Ultimo aggiornamento: 28 Dicembre, 08:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP