Capri, l'Hotel La Palma rinnovato da Oetker Collection e Reuben Brothers con la cucina di Gennaro Esposito

Mercoledì 24 Febbraio 2021
Capri, l'Hotel La Palma rinnovato da Oetker Collection e Reuben Brothers con la cucina di Gennaro Esposito

Il più antico albergo di Capri, costruito nel 1822, diventa ora - trasformato da Oetker Collection e dalla proprietà Reuben Brothers - esclusiva icona dell’ospitalità da 50 camere e suites. A pochi passi dalla celebre Piazzetta, l’hotel offrirà ristorante e bar panoramici, beach club privato, una piscina tutta nuova e una spa, oltre a tre boutique di moda. Reinventato da Oetker Collection, Hotel La Palma incarnerà lo spirito originale dell’hotel di Capri che più di ogni altro ha ospitato artisti, poeti, scrittori e musicisti di ogni parte del mondo, per tornare a essere, ancora una volta, il fulcro della vita sociale dell’isola.

In linea con la volontà di Oetker Collection di creare connessioni significative in luoghi indimenticabili, la prima struttura italiana del gruppo è destinata a diventare espressione dell’iconico lifestyle isolano, la dolce vita. Di proprietà di Reuben Brothers, l’hotel rappresenta un elemento chiave nel piano di investimento e sviluppo della società inglese in Europa e la sua acquisizione include anche, a pochi passi, la leggendaria discoteca La Taverna Anema e Core, locale notturno frequentato da celeb.

Luogo d’eccezione Hotel La Palma celebrerà l’arte dell’ospitalità calorosa e senza tempo per la quale Oetker Collection è rinomata. Concepito come un rifugio mediterraneo unico, per rilassati viaggiatori attenti ai dettagli di stile, l’Hotel di Capri diventerà ancora una volta l’indirizzo più chic dell’isola, punto di vista privilegiato per osservare e farsi notare. Durante la sua ristrutturazione, il numero totale delle camere è stato drasticamente ridotto da 80 a 50 unità, di cui 18 suites, ciascuna completa di balcone o terrazza privata.

Gli interni della struttura sono ora in fase di trasformazione a opera di due acclamati studi di architetti: Francesco Delogu di Delogu Architects, con sede a Roma, per la riprogettazione di camere e hall; mentre ristorante, piscina, spa e beach club sono stati affidati allo studio newyorkese Tihany Design – guidato da Adam Tihany e Alessia Genova, uno dei più importanti nel mondo dell’hospitality. Situato nel cuore pulsante di Capri, proprio dietro l’angolo di Piazza Umberto I – la mitica Piazzetta – l’Hotel La Palma gode di una posizione perfetta perché i suoi ospiti possano facilmente visitare alcuni dei luoghi più incantati di Capri come i Giardini di Augusto e via Krupp, La Certosa e gli iconici Faraglioni.

Tra i luoghi naturali più conosciuti, un altro must imperdibile facilmente raggiungibile dall’hotel è la Grotta Azzurra, spettacolare cavità naturale dove grazie a un gioco di rifrazione della luce (da un ingresso ormai sommerso) il colore del mare assume la caratteristica tonalità elettrica. Una festa per i sensi In perfetto stile italiano, Hotel La Palma sarà una delizia per i buongustai, con il ristorante, il bar e la terrazza di Gennaro, sotto la direzione dello Chef Gennaro Esposito. Il nome di Esposito nella regione è una garanzia per il palato: gestisce infatti da 23 anni il suo ristorante stellato Torre del Saracino.

Facendo un semplice ed elegante salto indietro, nella Capri degli anni Cinquanta, Gennaro’s abbraccerà l’intramontabile spirito romantico dell’isola, servendo una cucina italiana nella sua versione più autentica, priva di ostentazioni superflue. Luogo contemporaneo vivace che celebra lo spirito e la cucina capresi, Gennaro’s beneficerà della vicinanza con la grande Taverna Anema e Core. Altro centro d’attrazione sarà Bianca, nuovo ristorante e bar di tendenza posizionato sul tetto dell’hotel, aperto fino a tardi e con vista mozzafiato sul mare e il villaggio. Un luogo che – sempre sotto l’egida culinaria dello chef Esposito e grazie alla sua capacità di trasportare gli ospiti in altro tempo e luogo - è destinato a diventare il punto di ritrovo più chic dell’isola.

Tra le altre novità, l’Hotel La Palma offrirà anche una nuovissima piscina coperta, completa di elegante bar omaggio alla “Capri classica” dell’età dell’oro. In spiaggia Qualche minuto d’auto verso la costa meridionale di Capri e gli ospiti avranno il piacere di scoprire l’elegante ma vivace La Palma Beach Club di Marina Piccola, la baia davanti ai faraglioni con le spiagge e i ristoranti più famosi dell’isola. Qui, un via vai di bella gente che si gode giornate assolate e dorati crepuscoli. Aperto anche a ospiti che non risiedono in Hotel, La Palma Beach Club si pone come il luogo d’incontro perfetto per ospiti di yacht e alberghi vicini, pronti a concedersi il tempo lento di un pranzo creato da Gennaro Esposito o a godersi l’impareggiabile tramonto sorseggiando un cocktail. Di giorno, La Palma Beach Club è infatti la cornice ideale per incontrare grandi personalità; di sera, il luogo per indulgere spensieratamente alla mondanità.

Al ritorno in Hotel, la spa sarà pronta per offrire altri momenti di piacere e cura, con tre sale trattamenti (di cui una suite per trattamenti doppi) sauna, bagno turco, doccia di ghiaccio, spazio relax e centro fitness. L’hotel offrirà anche tre boutique per lo shopping. Iconica meta Sinonimo di eleganza che non declina e impeccabile rilassatezza, Capri è un’isola nel Golfo di Napoli, al largo della Penisola Sorrentina, famosa per il paesaggio roccioso, i ristoranti, lo shopping e i visitatori illustri: letterati, dignitari, aristocratici e celebrità con la c maiuscola. Accessibile soltanto via mare, o in elicottero dalla terraferma, Capri è destinazione turistica amatissima fin dagli anni Cinquanta; soleggiato luogo di villeggiatura per il jet set contemporaneo che cattura lo spirito mediterraneo per eccellenza, nella regione italiana della Campania.

Nato nel 1822 e già conosciuto come Locanda Pagano, l’Hotel La Palma è l’albergo più antico di Capri. Il suo primo proprietario fu il notaio Giuseppe Pagano, che ospitava i viaggiatori nella sua villa per il piacere di lunghe conversazioni. Non di rado i suoi ospiti erano poeti, scrittori, architetti, pittori e musicisti: tutti mostravano la loro gratitudine dipingendo i muri, scrivendo poesie, cantando e suonando in quello che è stato soprannominato “l’Hotel degli Artisti”. Un collettivo di creativi iniziò così a riunirsi qui da tutto il mondo, ispirati dal genius loci, affascinati dall’atmosfera quieta e familiare di questo eccentrico hotel. Alla sua riapertura, nel 2022, l’Hotel La Palma tornerà ad accogliere gli amati ospiti con lo stesso calore italiano.

Timo Gruenert, Ceo di Oetker Collection, commenta: “Semplicemente non posso pensare che esista nulla di più entusiasmante della prospettiva dell’apertura di un vero hotel gioiello in una delle destinazioni più belle e glamorous al mondo, l’isola di Capri. Sarà un omaggio alla Dolce Vita e all’eredità di questo luogo leggendario – il primo hotel di Capri- perché nella sua reinvenzione l’Hotel La Palma torni ad essere l’epicentro della vibrante socialità dell’isola. Come con tutti gli altri nostri Masterpiece Hotel, siamo pronti a impegnarci nel creare un senso di ospitalità incorruttibile, radicato in quelli che sono da sempre i nostri valori: l’idea di famiglia e la gentilezza più genuina”.

Jamie Reuben di Reuben Brothers aggiunge: “Siamo entusiasti che l’Hotel La Palma entri a far parte del prestigioso portfolio di hotel Oetker Collection; un gruppo che da così tanto sostiene i più raffinati standard di ospitalità. Quando abbiamo acquisito la proprietà, è stato subito evidente tutto il suo potenziale, siamo sicuri possa diventare un hotel di classe mondiale, visione che condividiamo in toto con Oetker Collection. Non abbiamo dubbi: l’Hotel La Palma sarà “di casa” al fianco di alcuni tra gli hotel più leggendari al mondo, parte di questo scintillante portfolio di hotel. Come siamo certi che Oetker Collection saprà donare nuova linfa vitale a questa storica icona italiana”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA