Masha e Orso sbarcano a Napoli: regali per tutti i bambini nella metro Toledo

Venerdì 14 Febbraio 2020 di Emanuela Sorrentino
L'annuncio è arrivato da poco: Masha e Orso, i personaggi dei cartoni conosciuti in tutto il mondo, visitano uno dei luoghi più belli di Napoli nel giorno degli innamorati - la stazione di Toledo - per fare un’inaspettata sorpresa a tutti i passanti, esprimendo così il loro infinito amore e ammirazione per i loro fan italiani e nel mondo. Oggi 14 febbraio, i passanti della stazione possono incontrare la spiritosa e unica Masha così come il gentile e morbido Orso e divertirsi con loro, scattando delle foto ricordo davanti ad uno sfondo disegnato esclusivamente per la giornata a forma di cuore che mostra i due protagonisti. Non solo, Masha e Orso hanno preparato un bellissimo pensierino come ricordo della giornata per tutti i passanti che si troveranno alla stazione di Toledo. 

La presenza a sorpresa dei due personaggi si sviluppa durante due diverse fasce orarie oggi 14 febbraio: la prima programmata dalle 11.30 alle 12 e la seconda dalle 16.30 alle 17.

Masha e Orso sono in onda sul canale Rai Yoyo da lunedì a domenica e sono anche trasmessi su Dea Junior, Netflix e YouTube. 

Animaccord | Masha e Orso
Animaccord è una società internazionale di media e licensing e lo studio dietro il successo mondiale della proprietà familiare animata, Masha e Orso, nominato come uno dei TOP-5 brand preferiti dai bambini in Europa (BrandTrends, Novembre 2019). Masha e Orso è stato creato da Oleg Kuzovkov e pubblicato per la prima volta da Animaccord nel 2019. Nel 2015, la serie ha vinto il premio Kidscreen 2015 per la migliore animazione nel Creative Talent. Nel 2017, Masha e Orso divennero il primo cartone animato pre-scolastico visto nella Stazione Spaziale Internazionale. Nel 2019, il cartone animato è stato incluso nel libro dei Guinness World Records come il cartone animato più guardato su YouTube, con l’episodio “Ricetta per il disastro” che conta oggi più di 4 miliardi di visualizzazione sulla piattaforma.  © RIPRODUZIONE RISERVATA