Al Teatro Sannazaro in scena «Baccanti» di Laura Sicignano

Al Teatro Sannazaro in scena «Baccanti» di Laura Sicignano
Sabato 5 Marzo 2022, 13:30
2 Minuti di Lettura

Da venerdì 11 marzo a domenica 13, andrà in scena al Teatro Sannazaro «Baccanti» un adattamento da Euripide scritto e curato da Laura Sicignano e Alessandra Vannucci. La Sicignano cura anche la regia dello spettacolo, prodotto dal Teatro Stabile di Catania. Nel cast abbiamo: Aldo Ottobrino, Manuela Ventura, Egle Doria, Lydia Giordano, Silvia Napoletano, Alessandra Fazzino, Franco Mirabella, Silvio laviano. Le repliche andranno in scena venerdì e sabato alle ore 21.00, mentre, la domenica alle 18.00. 

Nelle note di regia, Laura Sicignano cerca di spiegare quella che è la vera essenza dello spettacolo. «Bacco nel nostro spettacolo è un’entità androgina ed eversiva: è il regista che tiene segretamente le fila di tutti gli eventi. Gioca a dadi le vite degli uomini e si diverte.» racconta. «Dio e disordine finiscono per identificarsi, così come Penteo e Dioniso si contrappongono e si rispecchiano come due opposti che si attirano e si respingono.» 

Video

«Questa tragedia è attraversata da un rito arcaico di smembramento e rigenerazione, misterioso e profondamente radicato nella nostra cultura.  Siamo nella stanza di un museo infestato da presenze malefiche, che forse è la traduzione spaziale della mente di Penteo, uno spazio geometrico e razionale, ma minacciato da muffe e infiltrazioni, inquietudini e desideri violentemente repressi.» scrive la regista nelle note. « In quest’opera Euripide sembra esprimere l’intuizione che nella cultura occidentale stia avvenendo una fine e un nuovo inizio.» conclude. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA