Da Capri a Milano, Guido Lembo e la sua band per presentare la collezione Isaia FW 2018-19

di Anna Maria Boniello

Il palazzo settecentesco Visconti di Modrone è stato la location scelta da Isaia per presentare la propria collezione Autunno-Inverno 2018-19 con un cocktail party all’insegna della napoletanità. Proprio per rispettare la tradizione partenopea non poteva mancare Guido Lembo e la sua Anema e Core band, il gruppo ha lasciato per l'occasione la sua sede storica di Capri per rallegrare ancora una volta all'insegna del umorismo e della canzone napoletana il parterre di attori, modelle ed ospiti di Isaia.  La nuova collezione dall’inno di "Proudly Napulitano" (orgogliosamente napoletano) è infatti dedicata a quell’artigianalità, a quel knowledge dalle radici remote proiettate nel futuro che è patrimonio assoluto e imprinting del marchio napoletano. A cantare questa identità sono stati Guido Lembo e l’Anema e Core band, già protagonisti lo scorso Novembre nel flagship store di Madison Avenue a New York, nuovamente scelti dal brand campano fondato nel 1957. Il patron Gianluca Isaia ha scelto l'humor e la provocazione per la sua passerella milanese presentando nel settecentesco palazzo Visconti  la sua capsule collection di t-shirt bianche che riproducono da un lato i cori infamanti del gergo calcistico, urlati a gran voce sugli spalti da molte tifoserie avversarie al Napoli e sul retro l'ironica risposta, "la mamma dei cretini è sempre incinta", "tradotta" in napoletano.  Capri è il fil-rouge che tieni uniti Isaia e la Taverna di Guido Lembo, l'internazionalità e la tipicità, la tradizione  e l'innovazione, l'ironia e la professionalità di due aziende che sembrano avere sempre più elementi in comune.
 
 
Lunedì 15 Gennaio 2018, 17:58 - Ultimo aggiornamento: 15-01-2018 17:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP