Base jumper si lancia dal Becco dell'Aquila ma sbatte contro la parete di roccia

Domenica 27 Giugno 2021
Base jumper si lancia dal Becco dell'Aquila ma sbatte contro la parete di roccia

TRENTO - Un base jumper della provincia di Lecce del 1983 è stato soccorso dopo essersi lanciato dal Becco dell'Aquila, in Trentino. Da una prima ricostruzione sembra che, dopo aver aperto la vela, il base jumper abbia sbattuto contro la parete sulla verticale del Becco dell'Aquila, a circa metà parete, ma che sia riuscito ad arrestare la caduta su una cengia e a raccogliere la vela per consentire l'intervento dell'elicottero. La chiamata al Numero Unico per le Emergenze 112 è arrivata poco prima delle 9.30. Il base jumper è stato recuperato a bordo dell'elicottero e trasferito all'ospedale Santa Chiara di Trento per accertamenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA