A Scampia nascono fiori ma la politica li ignora

Domenica 1 Agosto 2021 di Piero Sorrentino

Basta questo a lavare le coscienze di chi, per decenni – politici, classe dirigente, società civile, amministratori, funzionari pubblici, le cricche locali che hanno fatto e continuano a fare ciò che vogliono – ha consentito che Scampia e le mille periferie di questa città diventassero quello che sono? Basta un atto di dolore, una commovente metafora, una immagine coinvolgente per poter dire come i latini, ancora una volta, “de hoc satis”,...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 2 Agosto, 06:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA