Stupro a Napoli, ragazzina «coraggio» fa arrestare il suo aggressore poi subisce minacce di morte

Mercoledì 12 Maggio 2021 di Leandro Del Gaudio
Stupro a Napoli, ragazzina «coraggio» fa arrestare il suo aggressore poi subisce minacce di morte

Prima si è confidata con un’amica, scrivendole che sentiva il bisogno di raccontarle una cosa intima, poi - in un secondo momento - ha preso il coraggio a due mani: e ha raccontato tutto alla zia, che l’ha poi invitata a coinvolgere la madre, vista la gravità della storia che aveva raccontato. Ed è partita da questo momento, l’inchiesta culminata alcuni giorni fa negli arresti (ai domiciliari) di un cittadino napoletano di 24 anni, che dovrà...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 13 Maggio, 18:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA