Barbara D'Urso, rinviato a giudizio il suo stalker. Le scriveva: «Sono il tuo figlio adottivo»

Giovedì 4 Marzo 2021 di Adelaide Pierucci
Barbara D'Urso, rinviato a giudizio il suo stalker. Le scriveva: «Sono il tuo figlio adottivo»

Sui social il suo nickname era “Baci Rubati”. Nascondendosi dietro questo nomignolo un aspirante showman siciliano ha assillato e perseguitato per mesi la conduttrice tv Barbara D’Urso. «Sono tuo figlio adottivo, non respingermi», le avrebbe scritto in continuazione. Una persecuzione che la D’Urso, la presentatrice più amata di Mediaset, aveva tenuto in gran segreto. 

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 12:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA