Mostro Firenze, Giampiero Vigilanti a La Vita in Diretta: Non sono io, mi hanno messo in croce

Mostro Firenze, Giampiero Vigilanti a La Vita in Diretta: Non sono io, mi hanno messo in croce
ARTICOLI CORRELATI
0
  • 21
«Se sono il mostro di Firenze? “No di certo. Come faccio ad essere il mostro di Firenze io?». Così l’ex legionario, Giampiero Vigilanti, indagato di recente dalla Procura di Firenze, ai microfoni de La Vita in Diretta, il programma di Rai1 condotto da Francesca Fialdini e Tiberio Timperi. «Sono indagato chissà perché…forse perché ero il più adatto, nel senso che io ho girato il mondo, sono stato nella legione straniera, ho fatto la guerra del Vietnam e hanno pensato che io potevo fare queste cose, poi avevo le pistole». Chi è allora  il mostro di Firenze? «Chissà, se lo sapessi non lo direi di certo a nessuno. Mi hanno messo in croce sempre in questa maniera, che ho fatto di male io?».
Martedì 4 Dicembre 2018, 20:11 - Ultimo aggiornamento: 5 Dicembre, 09:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP