Meteo, neve e gelo sull'Italia. Ma a Natale arriva la bolla africana

Le previsioni di 3Bmeteo.it
0
  • 2339
La perturbazione che domenica investirà le regioni del Centro nonché parte del Nord con piogge e nevicate localmente anche a bassa quota, ad inizio della prossima settimana si muoverà rapidamente verso i Balcani meridionali. A stabilirlo sono gli esperti di 3Bmeteo.it. La sua azione lascerà così spazio al temporaneo ritorno dell'alta pressione da Ovest - spiegano-, garanzia di alcune giornate di bel tempo ma clima freddo, specie nottetempo e al primo mattino.

RESIDUO MALTEMPO LUNEDÌ - Il maltempo, lunedì, interesserà in mattinata Emilia-Romagna, regioni centrali, in particolar modo tra Marche e alto Abruzzo, nonché anche Molise, alta Puglia, Isole Maggiori e basso versante tirrenico. Entro sera il maltempo coinvolgerà sempre più il Sud, favorendo un graduale miglioramento al Centro. 

 
ANCORA NEVICATE - Oltre alla pioggia nevicate sono attese lungo la dorsale appenninica centro meridionale, sino a bassa quota o a tratti in pianura tra Emilia orientale, interne romagnole e Marche settentrionale, in calo sino a quote collinari tra basse Marche, Abruzzo, Umbria, Molise, alta Puglia.

TRA MARTEDÌ E MERCOLEDÌ - Martedì il bel tempo interesserà gran parte del Centro Nord, salvo qualche addensamento in arrivo nella seconda parte di giornata sulla Liguria,  - continuano gli esperto di 3Bmeteo - mentre residua variabilità penalizzerà il Sud. Mercoledì soleggiato da Nord a Sud anche se con velature o strati in arrivo da Ovest, avamposto di una nuova perturbazione che con molta probabilità raggiungerà giovedì il Centro Nord e a seguire parte del Sud Italia.

GELATE DIFFUSE AL CENTRO NORD - Con il ritorno del bel tempo il freddo si farà sentire da Nord a Sud dello Stivale con minime diffusamente sottozero al Centro Nord, punte sino a -4/6°C in Val padana, di poco sopra gli zero gradi anche nelle interne del Sud.

A NATALE LA BOLLA AFRICANA
Ma è a Natale che l'inverno rigido dovrebbe subire una battuta d'arresto con l'arrivo della bolla africana che investirà gran parte del Paese. Questo guardando le proiezioni del satellite, anche se - come spiegano gli esperti meteo - oltre i tre/quattro giorni le proiezioni possono subite profondi cambiamenti.
Sabato 15 Dicembre 2018, 11:22 - Ultimo aggiornamento: 16 Dicembre, 16:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP