Ora solare, nella notte tra sabato e domenica lancette indietro di un'ora

Ora solare, fra 27 e 28 ottobre lancette indietro di un'ora: sarà (forse) l'ultima volta
ARTICOLI CORRELATI
1
  • 5391
L'ora solare entrerà in vigore nella notte fra sabato 27 e domenica 28 ottobre. Alle 3 le lancette dell'orologio dovranno essere spostate un'ora indietro, alle 2. Nella notte fra il 27 e il 28 dormiremo quindi un'ora in più. L'ora solare resterà in vigore fino all'ultimo weekend di marzo 2019, il 31, quando farà spazio al ritorno dell'ora legale. 

LEGGI ANCHE Ora legale, l'Ue: «Stop al cambio dal 2019». Ma ogni Stato sarà libero di scegliere
 

Tuttavia è al vaglio della Commissione Europea la possibilità di abbandonare questo sistema e lasciare a ogni singolo stato la libertà di scegliere quale ora adottare. La proposta è arrivata proprio dal presidente Jean-Claude Juncker e, se accettata, potrebbe sconvolgere radicalmente le nostre abitudini.
 
L'ora legale è stata utilizzata in Italia per la prima volta nel 1916, ma è entrata in vigore ufficialmente con una legge del 1965, in un periodo in cui il fabbisogno energetico aumentava esponenzialmente. Nei paesi della fascia tropicale, invece, non viene utilizzata perché la variazione delle ore di luce durante l'anno è minima. Nell'emisfero australe funziona in maniera inversa rispetto a quanto avviene da noi, ad esempio in Australia a fine ottobre entrerà in vigore l'ora legale e non quella solare. In Russia dal 2011 è stata abolita.  
Giovedì 18 Ottobre 2018, 15:24 - Ultimo aggiornamento: 26 Ottobre, 21:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-10-19 05:14:04
Non siamo un paese in condizione di potersi permettere di rinunciare al riwpormio energetico pubblico derivante dall' ora legale, anzi ci farebbe comodo metterne una seconda dal 1 giugno al 31 luglio.

QUICKMAP