Chiama i carabinieri: «Io mi uccido». Ma i militari le salvano la vita

Giovedì 25 Febbraio 2021 di Maria DE GIOVANNI
Chiama i carabinieri: «Io mi uccido». Ma i militari le salvano la vita

Voleva togliersi la vita, ma i carabinieri sono riusciti a farle cambiare idea.

E' accaduto a Pisignano, frazione di Vernole, dove una donna ha minacciato di uccidersi dopo una lite avvenuta con il suo compagno.

Presa dalla disperazione e dalla solitudine ha allertato il 112 al quale ha detto chiaramente: «Io mi uccido».  Le sue urla hanno attirato i vicini di casa che immediatamente hanno cercato di aiutarla, facendola calmare e ragionare-. Ma la donna non voleva saperne: le sue intenzioni erano chiare.  

Provvidenziale il supporto degli uomini dell'arma della stazione di Vernole che si sono recati immediatamente a casa della donna. L'hanno calmata e hanno cercato di farla parlare fino a convincerla a cambiare idea, salvandole così la vita.

La donna è stata portata dal 118 al Vito Fazzi di lecce dove ora è sotto osservazione.

Ultimo aggiornamento: 17:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA