Como, spara al bullo che ha picchiato il figlio ma si ferisce rimettendo la pistola in tasca: arrestato

1
  • 107
Spara per vendicare il figlio minorenne dai bulli, ma si ferisce rimettendo la pistola in tasca e finisce arrestato. Succede a Como, dove i carabinieri hanno arrestato nella notte un uomo di 52 anni di Albavilla che ieri pomeriggio si era recato armato di pistola al luna park di Canzo (Como) per «vendicare» il figlio minorenne, vittima di un pestaggio avvenuto il giorno prima.

Aprilia: studente forse vittima di bullismo. Appassionato di soft air, poteva fare una strage

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, l'uomo ieri pomeriggio ha rintracciato il picchiatore, un sedicenne di Erba, lo ha minacciato e costretto a seguirlo in una zona appartata del luna park, dove ha sparato un colpo che ha raggiunto il minorenne al polpaccio. Poi, nel tentativo di mettere la pistola nella tasca posteriore dei pantaloni, l'uomo ha involontariamente esploso un colpo che lo ha ferito al gluteo. Entrambi sono stati trasportati in ospedale, le loro condizioni non sono gravi. Dopo avere sentito varie testimonianze nel corso del pomeriggio, nella notte i carabinieri hanno deciso di arrestare in flagranza l'uomo per lesioni personali aggravate e detenzione abusiva di arma. 
Lunedì 24 Dicembre 2018, 12:44 - Ultimo aggiornamento: 24-12-2018 21:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-12-24 20:37:00
vieni a napoli a fare un corso veloce di pistola e kalash, ci sono i saldi di natale ancora per una quindicina di giorni.....affrettati

QUICKMAP