Adolescente trovato morto con il suo cane in braccio: tentava di sfuggire a un incendio

Lunedì 14 Settembre 2020 di Marta Ferraro
Adolescente trovato morto con il suo cane in braccio dopo aver tentato di sfuggire a un incendio in Oregon
Il corpo di un adolescente è stato ritrovato insieme a quello del suo cane in un'auto nella contea di Marion, nello stato americano dell'Oregon. I parenti del minore, di nome Wyatt Tofte, credono che il ragazzino si sia rifugiato in macchina pensando che lì si sarebbe sottratto alle fiamme.

«Dopo una lunga ricerca, Wyatt è stato trovato in una macchina con il suo cane in grembo, ma sfortunatamente non è riuscito a sfuggire all'incendio», ha raccontato alla CNN il portavoce della famiglia.
Sua nonna di 71 anni, Peggy Mosso, è morta in un'altra macchina in fiamme, mentre sua figlia e madre del ragazzo, Angela, era nelle vicinanze cercando di salvare la vita a entrambi. Angela è sopravvissuta ma è in gravi condizioni con numerose ustioni.
«La nostra famiglia è devastata dalla perdita del nostro ragazzo, Wyatt, e della sua amata nonna Peggy nell'incendio di Santiam», hanno detto i Toft, esprimendo il loro apprezzamento a tutto il personale occupato nell'emergenza e alle persone che si sono adoperate durante le ricerche. «La nostra famiglia apprezza l'affetto e il sostegno che abbiamo ricevuto da tutti in questa terribile tragedia», hanno detto.

Gli incendi sulla costa occidentale degli Stati Uniti hanno causato diversi morti e migliaia di vittime. In Oregon, circa cinque città sono state sostanzialmente distrutte. Questo sabato, le autorità degli stati di California, Oregon e Washington riferiscono di almeno 29 morti a causa dell'incendio. © RIPRODUZIONE RISERVATA