Berlino, piano d'attacco al Bundestag, 25 arresti (uno anche in Italia): tra i terroristi politici e una donna russa. «Avevano pianificato un colpo di Stato»

Gli arrestati sarebbero tutti membri di un organizzazione terroristica di estrema destra

Berlino, piano d'attacco al Bundestag, 25 arresti: tra i terroristi anche politici e una donna russa. «Avevano pianificato un colpo di Stato»
Berlino, piano d'attacco al Bundestag, 25 arresti: tra i terroristi anche politici e una donna russa. «Avevano pianificato un colpo di Stato»
Mercoledì 7 Dicembre 2022, 10:11 - Ultimo agg. 19:39
4 Minuti di Lettura

Un piano per attuare un colpo di Stato. Incursioni della polizia tedesca questa mattina in tutta la Germania. Oltre 3000 agenti sono stati impiegati in una vasta operazione antiterrorismo in cui sono stati arrestati 25 membri di un «gruppo terroristico» di estrema destra sospettato di pianificare un attacco al Bundestag, il Parlamento tedesco, questo secondo quanto reso noto dall'ufficio della Procura federale in una nota. Il movimento di estrema destra che aveva pianificato l'assalto si muoveva sotto il nome di «Cittadini del Reich» (Reichsbuerger). Secondo le forze dell'ordine i sospettati sono accusati di «aver fatto preparativi concreti per entrare con la forza nel Parlamento tedesco con un piccolo gruppo armato».

Roma blindata per l'esercitazione anti-terrorismo in centro: negoziatori e artificieri antisabotaggio in strada

Assalto al Bundestag, la procura federale: «Stavano pianificando un colpo di Stato»

Fin dalle prime ore del mattino, i funzionari dell'Ufficio federale di polizia criminale (BKA) insieme alla polizia di Berlino (LKA) e l'unità speciale antiterrorismo GSG 9, in un'operazione congiunta in cui sono stati coinvolti oltre 3.000 agenti, hanno perquisito 137 tra edifici e abitazioni e oltre 52 sospetti. Tra questi 25 sono finiti in manette con l'accusa di terrorismo. Secondo quando la Bild, tra gli arrestatI ci sarebbero anche un ex deputato membro del partito di estrema destra AfD oltre a un importante giudice di Berlino.

L'ufficio del procuratore generale federale tedesco ha dichiarato in una nota: «Gli imputati appartengono a un'organizzazione terroristica fondata a novembre 2021, la quale si era posta l'obiettivo di sovvertire l'ordine statale esistente in Germania e sostituirlo con una propria forma di governo».

Arresto in Italia

Nell'ambito dell'operazione antiterrorismo, che si è svolta oggi in Germania sono stati eseguiti anche due arresti all'estero, uno in Italia e l'altro in Austria. Lo scrive la Dpa. Gli altri arrestati sono stati intercettati nelle regioni tedesche di Baden-Wuerttemberg, Baviera, Berlino, Assia, Bassa Sassonia, Sassonia, Turingia.

Secondo le agenzie di stampa di Mosca inoltre, tra le persone finite in manette anche una donna con cittadinanza russa, Vitaliya B. «La procura tedescascrive», Ria novosti, «ha sottolineato di non avere motivi per ritenere che funzionari russi abbiano sostenuto i cospiratori». La Tass ha invece riportato che secondo la Procura federale tedesca: «I sospetti golpisti hanno contattato rappresentanti russi ma non hanno trovato sostegno».

IL CREMLINO - Non si può parlare di alcuna interferenza russa riguardo alla preparazione di un colpo di Stato in Germania. Lo ha detto il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov citato dall'agenzia Tass. «Questi - ha detto Peskov rispondendo a una domanda sull'argomento - sono problemi interni della Germania. Loro stessi hanno detto che non ci possono essere speculazioni su un coinvolgimento russo. Ne abbiamo sentito parlare dai media, e non abbiamo niente da dire in proposito».

© RIPRODUZIONE RISERVATA