Colin Pitchfork è stato scarcerato: il killer stuprò e uccise le due ragazzine Lynda e Dawn

Mercoledì 1 Settembre 2021
Colin Pitchfork è stato scarcareto: il killer stuprò e uccise le due ragazzine Lynda e Dawn

Colin Pitchfork è un uomo libero. Il killer che negli anni '80 ha violentato e ucciso due studentesse è stato scarcerato dopo che è stato respinto l'appello delle famiglie delle vittime. Pitchfork ha strangolato e violentato le quindicenni Lynda Mann e Dawn Ashworth nel Leicestershire nel 1983 e nel 1986. Pitchfork, ora sulla sessantina, fu arrestato il 19 settembre 1987 e condannato a ergastolo il 22 gennaio 1988. Fu il primo uomo ad essere condannato per omicidio sulla base delle prove del dna. Barbara Ashworth, la madre di Dawn, qualche settimana fa aveva dichiarato: «Lui non può più farmi del male. Sono passati 33 anni e la decisione che presto sarà libero non ha bisogno di commenti». 

 

Le condizioni del rilascio

In quanto considerato una potenziale minaccia, sarà soggetto ad alcune delle restrizioni più severe mai stabilite. Indosserà un tag elettronico in modo da poter essere monitorato in ogni momento, sarà vietato avvicinarsi ai parenti delle sue vittime ed evitare le restrizioni sull'uso di Internet da solo. In futuro potrebbe anche affrontare dei test con la macchina della verità per vedere se avrà infranto qualche condizione. Barbara Ashworth, madre di Dawn, ha dichiarato: «Era scritto che sarebbe stato rilasciato, ma non credo che dovrebbe respirare la nostra stessa aria». Alla domanda se fosse sorpresa che Pitchfork fosse diventato idoneo per il rilascio, la signora Ashworth ha detto: «Sì, penso di sì. Ma questo non giustifica niente. Non avrò indietro mia figlia o nessuna delle speranze e dei sogni che ha avuto nella sua vita».

 

Ultimo aggiornamento: 3 Settembre, 10:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA